Abito da sposa: consigli preziosi

L’abito da sposa come va appeso?

Il velo bisogna stirarlo prima di indossarlo?

Come fare per infilarsi l’abito? …

A queste e ad altre domande proviamo a rispondere con un po’ di buon senso e con la nostra esperienza, per risolvere qualche dubbio e trasmettervi qualche buona pratica.

• L’abito va lasciato appeso e disteso in tutta la sua lunghezza.
Se ha la coda distendete anche quella e abbiate cura di mettere della carta velina tra la stoffa e il pavimento per non farla sporcare.

• Il velo da sposa di solito vi verrà consegnato in una scatola. Bisogna tirarlo fuori dalla scatola e appenderlo. La cosa migliore è quella di vaporizzarlo il giorno prima del matrimonio e lasciarlo disteso. Così sarà già pronto e avrete una cosa in meno a cui pensare durante la preparazione.
Non avvicinate troppo il ferro da stiro al tulle per non rischiare di danneggiarlo. Un po’ di vapore sarà sufficiente per eliminare tutte le pieghe.

• Il momento della preparazione è l’inizio della storia e definisce il tono della giornata. Non sottovalutatelo! Sicuramente avrete ingaggiato un fotografo per immortalare questi attimi di fantastica agitazione. Curate anche il vostro abbigliamento intimo durante la fase del trucco e della creazione dell’acconciatura. Una vestaglietta o un kimono di pizzo potrebbero essere gli alleati perfetti per sentirvi a vostro agio mentre vi faranno qualche foto.
Date un’occhiata alla nostra collezione di lingerie da sposa. L’abbiamo creata proprio pensando a momenti come questi.

• Fate attenzione al bouquet quando lo avvicinate all’abito perché potrebbe tirare qualche filo.
Inoltre, abbiate cura di asciugare i gambi del bouquet con della carta assorbente affinché non goccioli sulla gonna macchiandone il tessuto.

• Fatevi aiutare a chiudere i cinturini delle vostre scarpe. Non impegnatevi in inutili contorsioni sotto gli abbondanti strati di tulle.

• Se la chiusura dell’abito oltre alla zip ha anche dei bottoncini ci vorrà un po’ di pazienza per agganciarli tutti. Munitevi di una pinzetta che potrete fornire al vostro aiutante per agevolargli il compito.

• Se il modello lo permette, indossare l’abito infilandolo dalle gambe e non dalla testa così da non rischiare di macchiare i tessuti con il trucco o di scompigliare l’acconciatura.

• Cautela nel vaporizzarsi di profumo quando siete ormai vestite, non tutti i tessuti lo tollerano.

• Entrate in macchina con cautela. Sedetevi con eleganza scostando un po’ la coda di lato e state attente anche ai fiori di seta nel caso il vostro abito ne sia dotato. Questi fiori sono molto delicati e potrebbero rimanere schiacciati dietro di voi perdendo la loro forma.

Infine se volete che il vostro abito da sposa si conservi nel tempo, affidatelo quanto prima a una tintoria specializzata. Più tempo passa, più le macchie tendono a fissarsi e sarà molto più complicato rimuoverle.